Crudezza della logica

 

bisogna essere cadaveri per raggiungere l’immobilismo quello vero e universale, ma cadaveri squisitamente tranky perché lo stato naturale dei corpi è la quiete, 

non la quiete apparente, attenzione, il genuino stato di assenza di irrequietezza è un traguardo difficile, 

da cercare in silenzio, senza alzare un dito (preferire sempre le camicie con il collo slacciato ai maglioni)