SEGNALAZIONE ASSONANZE: il mio cassero (cfr il mio carso)

http://www.gallizioeditore.com/2012/07/discorsi-un-po-del-cassero/

“Correvo col vento espandendomi a valle, saltando allegramente i muriccioli e i gineprai, trascorrendo, fiondata sibilante. Risbalestrato da tronco a frasca, atterrato dritto sulle ceppaie e sul terreno, risbalzavo in uno scatto furibondo e romoreggiavo nella foresta come fiume che scavi il suo letto. E dischiomando con rabbia l’ultima frasca ostacolante, ne piombavo fuori, i capelli irti di stecchi e foglie, stracciato il viso, ma l’anima larga e fresca come la bianca fuga dei colombi impauriti dai miei aspri gridi d’aizzamento.”
O ancora: “Amo la piova pesa e violenta. Vien giù staccando le foglie deboli. L’aria è piena di un trepestio serrato che pare una mandra di torelli. L’uomo si sente come dopo scosso un giogo. Ai primi goccioloni balzo in piedi, allargando le narici. Ecco l’acqua, la buona acqua, la grande libertà.” “Tutto m’era fraterno”.
Nasce Pennadoro, che è poi la forma italianizzata del cognome Slataper (in ceco=slato=oro, pero= penna).
Con La Calata nasce la figura di un eroe tardoromantico, destinato a sconfiggere la menzogna e l’ipocrisia.
Vi è in Slataper un senso della natura “nordico”, primigenio, intenso, che conferisce alla sua opera un’apertura europea.
A La Calata segue l’ingresso nel mondo del lavoro e della politica, s’affacciano speranze per la sua città e desiderio d’impegno.
“Se voi venite a Trieste io vi condurrò per la marina, lungo i moli quadrati e bianchi nel mare, e vi mostrerò le tre nuove dighe nel vallon di Muggia, fisse nell’onde, confini nella tempesta, costruite su enormi blocchi di calcare cementato.”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...