TWITTERATURA@MAGDALA

Mi guardo nell’anima e non trovo nulla su cui discutere con te. Mi sento perfetta così come sono, con le mie debolezze che mi rendono unica.

Oggi mi sono ritrovata intatta. Rinata. Con l’anima piena di dignità. Così voglio svegliarmi ogni giorno di questo viaggio.

Ti guardo e un solo desiderio mi assale: accucciarmi tra le tue braccia e dormire con lo stesso respiro

Dietro ai vetri è arrivato il matttino. Una lama di ghiaccio risplendente di luce. Riflesssi offerti al mondo con generosità disarmante.

…e le carezze del silenzio e la musica dell’amato Bertrand e quell’ovatta tutta mia di solitudine e cura.

E se você estivesse do meu lado, tudo seria perfeito.

Mi piace ascoltare il vento sulla mia pelle…mi guardo dentro e vedo l’universo.

Il tono della tua voce sussurrante all’orecchio carezza i ricordi. Quando ti sento così… dietro di me, con il fiato caldo sul mio collo…

Modifico contorni. Velature purissime. Riempio gli spazi. Il colore passa dalla visione alla tela mediato dalla punta sottile del pennello.

Le immagini arrivano veloci. Sovrapposte. Fanno tremare. Diventano godimento nella sofferenza dell’assenza.

Dal tocco capisci chi ti sta di fronte. Lo sguardo lo puoi manipolare…il tocco mai!

…si va sul sottile? dita affusolate?

Anna Maria Maddalena

@MagdalaD


Francesca Mazzucato

@eroticnotes

Un pensiero su “TWITTERATURA@MAGDALA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...