TUMBLR

anche qui

Il termine “autoreferenziale” viene usato in logica matematica, in linguistica e in sociologia per indicare un enunciato che si basi esclusivamente su sé stesso.
Nello specifico, un enunciato autoreferenziale afferma qualcosa su (o in riferimento a) sé stesso. Avete presente “Questa frase dice il falso“? Ecco, una cosa del genere.

Visto che un enunciato è un atto linguistico, il suo essere espresso corrisponde ad un’azione e, contemporaneamente, veicola un contenuto. Se però il contenuto richiama l’azione il cerchio si chiude, e viene creato un tipico esempio di paradosso linguistico.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...