cartoline da #altrove

#altrove ho visto il popoloso mare, l’alba e la sera e un’argentea ragnatela al centro di una nera piramide e due uomini  di fronte a tutte e tre le piramidi, passare lentamente, senza parlare, coprendosi il volto dalla polvere sollevata dal vento del deserto e solo un attimo li ho visti confidarsi qualcosa, è stato il vento a portarmi le loro parole, uno diceva all’altro: “Ti ho visto in piedi in fondo alla nera caverna della nera piramide, che cosa hai pensato in quel momento?” e l’altro: “Ho pensato alla caccia, il cacciare prima ancora che un’azione, una passione è innanzitutto un luogo, di più: è l’esperienza del limite. Questo ho pensato in piedi in fondo alla nera caverna della nera piramide.” Li ho visti poi proseguire ancora più lentamente, mentre cercavo di incollare il francobollo alla cartolina, avevo la gola secca, allora ho preso la mia fiaschetta d’argento e ho bevuto un sorso di the alla menta per inumidirmi la lingua. Il francobollo è volato via. Maledetto vento del deserto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...