LINFA VITALE

UN SOGNO RACCONTATO LA MATTINA DI PASQUA

…dalle parti di bologna,

in gruppo,

una grande casa di campagna,

grandi stanze e un lungo corridoio con una porta che apre su una specie di mostra,

dentro la stanza specchi e quadri stile dalì

o almeno gli spazi sono costruiti come il museo di dalì a figueres,

tutto oro e nero e un po’ sghembo, ambiente pauroso,

nella stanza c’è un’altra porta

da cui si scorge un ambiente affollato

che ricorda certi giudizi universali del rinascimento,

dove ci sono persone

– sono tutti magri e distesi qua e là-

in attesa di qualcuno che li farà diventare cenere,

per trasformarsi poi in arbusti,

linfa vitale

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...