OVADIA

 

L’unico suo libro trovato prima dell’intervista è CONTRO L’IDOLATRIA. Lo leggo saltando le righe, cercando possibili argomenti di discussione, al di là dello spettacolo che Ovadia rappresenterà al Teatro Nuovo di Dogana. Mi colpisce questa frase il divino si coglie nella dimensione dell’inavvertito, frase che sottolineo. Utilizzarla nell’intervista può creare quella sorpresa in lui che farebbe prendere alla registrazione un andamento interessante, lontano dal cliché delle domande copia&incolla cosarappresentaquestasera oppure progettiperilfuturoinchiavebraica.

 …

Stavolta chiedo di firmare il libro. Moni Ovaia scrive: ad Antonio che porti con l’arte della domanda ogni bene. Dietro di me una signora dell’organizzazione mi dice io non me li faccio firmare mai i libri.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...