BONITO OLIVA

Chiamo il critico per registrare un suo intervento sul pittore titanico Walter Gasperoni . La mia intenzione è quella di avere a disposizione un commento più che qualificato, una voce che viene da qualche parte con quel gracchiare dei collegamenti telefonici, mentre sullo schermo sequenze girate nello studio dell’artista e una foto – o più, meglio più foto– di Bonito Oliva vorticheranno insieme rendendo artistica la resa visiva, insomma non darà fastidio l’assenza dalla scena di chi parla, la sua nonvisibilità o meglio il suo immobilismo nella visuale rispetto al probabile dinamismo delle parole dette.

Chiedo se è lui Achille Bonito Oliva. Mi risponde sono proprio io quello che risponde alle telefonate, dice, segno che non mi risparmio, che addirittura sono io a rispondere. Gli chiedo se vuole intervenire eccetera. Dice non ho tempo ma sono proprio io quello che risponde al telefono. La sua voce nasale che ho già sentito non risulta nemmeno indifferente. Dico che potrebbe capitare l’occasione di incontrarci proprio qui. Non so, dice lui, non capito più da quelle parti.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...