HEADS

  Quando  lavoravo a Rai2 a Roma avevo libero accesso all’archivio per il programma che confezionavo. Riversai anche una puntata di Notte Rock, che proponeva concerti e servizi, dov’era contenuta l’esibizione dei Talking Heads, il gruppo newyorkese di David Byrne, al Palasport qualche anno prims. Ero stato a quel concerto negli ultimi periodi dell’università. Avevo riversato il programma per ascoltarlo più che vederlo. Usavo il nastro come sottofondo nel lavoro di redazione. Ero in via del Babuino, dove adesso c’è il bellissimo Hotel De Russie. Ascoltavo spesso quel nastro, appunto senza vederlo. La tv con il lettore BVU era in una stanza, la mia scrivania in un’altra e spesso andavo dall’una all’altra, ed una di queste volte, m’accorsi che sui titoli di testa una zoomata arrivava dritta dritta su di me. Ero stato a mia insaputa immortalato in quell’evento mediatico e rivedermi mi stupiva. Ero pieno di sorpresa.  Buffo rivederlo/mi su youtube.

                       

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...